Chipmaking @Sapienza University

Grazie al prof. Alessandro Trifiletti, Mauro Olivieri e Fernanda Irrera per aver sviluppato questo incontro di alto livello all’Università La Sapienza di Roma e di aver portato in auletta 9/DST parecchi studenti nonostante lo sciopero del mezzi.

Per documentazione accludo la mail di invito scritta dal Prof. Olivieri.

 

 

 

Cari Colleghi,
insieme al collega prof. Trifiletti vi segnalo che il giorno Giovedi 20 Luglio alle ore 10:00 in aula 22 si terrà un seminario storico-scientifico dal titolo “Design of the first microprocessor, 18 months before the Intel 4004”. Il seminario sarà svolto dal Dr. Ray Holt, che fu il progettista del primo microprocessore militare per il bombardiere F14 Tomcat fra il 1968 e il 1970, progetto all’epoca coperto da segreto militare. Il Dr Holt vanta peraltro un curriculum industriale esteso a vari campi dell’ingegneria (http://www.firstmicroprocessor.com/hirespeaker/ray-holts-vitae/).

(Il titolo del seminario proposto dal Dr. Holt cita come riferimento il primo microprocessore commerciale, uscito un anno e mezzo più tardi e progettato dall’italiano Federico Faggin.)

A destra Trifiletti, a sinistra Olivieri.
La Irrera.
Due studenti interessati alle schede storiche di Holt.



2 pensieri riguardo “Chipmaking @Sapienza University

  • 7 dicembre 2017 in 15:02
    Permalink

    sono la Prof.ssa Irrera,
    chiedo che venga tolta la registrazione che mi riguarda per due motivi:
    1) non mi è stata chiesta l’autorizzazione alla sua riproduzione pubblica
    2) non si capisce il contesto perchè nello stralcio selezionato non viene inclusa la frase chiave del mio ragionamento, in cui preciso che l’aspetto che mi imbarazza è relativo alle applicazioni militari

    Risposta
    • 14 dicembre 2017 in 14:21
      Permalink

      L’audio è stato tolto. Abbiamo proposto alla Irrera di scegliere lei stessa quali sue opinioni lasciare nel contributo audio, ma non ha mai risposto.

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *